STEEL INDUSTRY

Ugello assiale a cono pieno con angolo del getto costante

Simulazioni di fluidodinamica computazionale | CFD

Ugello assiale a cono pieno con angolo del getto costante

Simulazioni di fluidodinamica computazionale | CFD

IL PROGETTO

L’obiettivo per il quale il nostro ufficio tecnico ha impiegato la tecnologia CFD era la progettazione di un ugello assiale a cono pieno il quale angolo di spruzzatura non variasse dalla pressione d’alimentazione, compresa tra 1 e 7 bar.

Gli ugelli a cono pieno classico – detti anche a turbolenza– usano un vorticatore di forma speciale posizionato al loro ingresso che imprime una velocità rotazionale al fluido che scorre attraverso l’ugello.

A causa della velocità rotazionale del fluido, il getto d’acqua in uscita dall’orifizio dell’ugello si allarga per forza centrifuga assumendo la forma di un cono pieno. L’angolo del cono, che può variare da 15° a 120°, è funzione del disegno dell’ugello ma anche della pressione di alimentazione.

Sezione dell’ugello con inserito il vorticatore brevettato

IL RISULTATO

I nostri tecnici sono riusciti a superare questo ostacolo, progettando un vorticatore forato -oggi già brevettato- che garantisce omogeneità dell’angolo di spruzzature indipendentemente dalla pressione d’alimentazione.

Studiando in CFD questo speciale vorticatore, si è notato come uno dei risultati possibili fosse un ugello a lama rotante.

L’area di copertura dell’ugello è la stessa di quella di un cono pieno ma, grazie alla conformazione a lama, la pressione esercitata in ogni punto è maggiore.

Analisi dell’azione dell’ugello: lama rotante

Fluidodinamica dell’ugello