STEEL INDUSTRY

Come ottimizzare la bagnatura di una pista di collaudo pneumatici

PNR Italia progetta un sistema di ugelli e collettori per la bagnatura di una pista per il collaudo di pneumatici

Come ottimizzare la bagnatura di una pista di collaudo pneumatici

PNR Italia progetta un sistema di ugelli e collettori per la bagnatura di una pista per il collaudo di pneumatici

SCENARIO SETTORIALE

Tutti gli pneumatici in commercio superano una fase fondamentale che è quella del test di collaudo su pista. Gli pneumatici vengono testati su tutti i tipi di superficie, fornendo misurazioni estremamente precise e dettagliate con valutazioni soggettive e oggettive ai progettisti.

Le prove sperimentali vengono utilizzate dai ricercatori per validare i modelli matematici di simulazione. Le prove pratiche devono svolgersi in condizioni specifiche e ripetibili, in luoghi controllati, noti negli aspetti più tecnici.

Le condizioni dell’asfalto, costantemente monitorate, offrono a ai produttori sia di pneumatici sia di veicoli un numero infinito di possibili manovre e prove in piena sicurezza e condizioni controllabili.

La maggioranza delle piste di collaudo sono dotate di un sistema di bagnatura del fondo e uno dei test fondamentali che viene effettuato è quello dell’aderenza dello pneumatico sul bagnato.

Tutti gli pneumatici in commercio superano una fase fondamentale che è quella del test di collaudo su pista. Gli pneumatici vengono testati su tutti i tipi di superficie, fornendo misurazioni estremamente precise e dettagliate con valutazioni soggettive e oggettive ai progettisti.

IL PROBLEMA

PNR Italia ha collaborato con i il team tecnico di un circuito per auto e moto che si occupa anche di ricerca, sviluppo, certificazioni e omologazioni per vetture, motoveicoli e veicoli industriali per la progettazione di un sistema di bagnatura di una pista dedicata ai test sul bagnato.

Nel dettaglio gli impianti da progettare erano due:

1 | IMPIANTO DI IRRORAMENTO
Un impianto longitudinale all’andamento della pista per il suo irroramento con quantità modulari e controllabili d’acqua

2 | MURO D’ACQUA
Un impianto perpendicolare alla pista che riproducesse un ingombro improvviso tramite un muro d’acqua.

LA SOLUZIONE

L’Ufficio Tecnico di PNR Italia ha elaborato quindi le due soluzioni per l’irrorazione, la prima per l’allagamento lungo l’andamento della pista e la seconda per il muro d’acqua.

1 | IMPIANTO DI IRRORAMENTO
Viene pensato un sistema di bagnatura in cui sette ugelli della serie BS vengono avvitati ad una testa porta ugelli a sua volta assicurata ad un pozzetto dotato di apposite fessure per far passare il liquido. Gli ugelli risultano ben protetti al di sotto del pozzetto, riducendo al minimo il rischio di contatto con elementi che potrebbero transitare sopra di essi o oggetti estranei che potrebbero incanalarsi nelle fessure.

DETTAGLIO A
Il muro d’acqua raggiungerà la lunghezza di 9 metri all’altezza di 500mm

DETTAGLIO b
L’interasse individuato tra gli ugelli garantisce un muro d’acqua uniforme all’altezza di 300mm

2 | MURO D’ACQUA
Il sistema per il muro d’acqua progettato da PNR Italia prevede l’utilizzo di tre collettori in linea posizionati perpendicolarmente all’andamento della pista all’interno di una canalina al di sotto del livello strada, ognuno provvisto di 10 ugelli J.
La copertura risulta completa ed uniforme su tutta la superficie trattata permettendo al muro d’acqua di raggiungere i 3mt d’altezza. Una griglia con delle fessure in corrispondenza degli ugelli protegge i collettori dal passaggio delle auto.

IMPIANTO DI IRRORAMENTO
RAPPRESENTAZIONE TRIDIMENSIONALE GENERALE
TESTA COMPLETA DI UGELLI E POZZETTO

IMPIANTO DI IRRORAMENTO
TESTA COMPLETA DI UGELLI

I VANTAGGI

Il sistema di bagnatura elaborato da PNR Italia garantisce al cliente una bagnatura controllata ed efficiente. I risparmi che ne derivano sono di natura economica ed ambientale.

FOCUS SUL PRODOTTO

UGELLI A CONO PIENO BS
ANGOLO DI SPRUZZO RISTRETTO

Gli ugelli a cono pieno BS producono uno spruzzo a cono pieno con sezione circolare in cui gocce di grosse dimensioni sono concentrate all’interno di un angolo di spruzzo ristretto per massimizzare la loro forza di impatto per unità di superficie quadrata.

UGELLI A GETTO PIATTO J
PORTATA STANDARD

Gli ugelli standard a getto piatto sono disponibili in un’ampia gamma di portate, angoli di spruzzo, dimensioni di filetto e materiali. Utilizzati in svariate applicazioni industriali, producono uno spruzzo finemente nebulizzato ed una corretta forza di impatto.