Search
Close this search box.
SETTORE
Industria siderurgica e metallurgica
APPLICAZIONE
Abbattimento polveri e odori
SETTORE

Industria siderurgica e metallurgica

APPLICAZIONE

Abbattimento polveri e odori
Raffreddamento

PROBLEMA

Limitare la dispersione delle polveri di scarto per il riciclo

SOLUZIONE

Tubo con ugelli a cono pieno e a getto piatto

Un aiuto nel recupero dei materiali di scarto provenienti dalla produzione di acciaio

Sapevi che le scorie per la produzione dell’acciaio possono essere utilizzate nell’industria delle costruzioni?
Il raffreddamento e l’abbattimento delle polveri in acciaieria. 

Il settore

Nel processo di produzione dell’acciaio, la movimentazione delle scorie è una fase critica in cui le polveri che si generano durante le varie fasi di lavorazione possono essere disperse nell’ambiente. Le scorie sono sottoprodotti del processo di fusione e lavorazione del minerale di ferro per la produzione di acciaio, e il loro trasporto all’interno delle acciaierie può causare significative emissioni di polveri. 

Queste polveri contengono ossidi di calcio, alluminio e magnesio e altri contaminanti che possono avere impatti negativi sulla qualità dell’aria e sulla sicurezza ambientale. 

Il problema

Il nostro cliente ci ha contattati per far fronte a diverse esigenze.
In primo luogo, aveva la necessità di limitare in maniera efficace la dispersione di polveri di scoria bianca (o scoria da siviera) nell’area di scarico mezzi: in secondo luogo doveva raffreddare la stessa bagnando quell’area il più uniformemente possibile

La richiesta era che la distribuzione dell’acqua in fase di spruzzatura non dovesse superare un certo limite, al fine di evitare il rischio di implosione al di sotto del livello superficiale.
Non da ultimo c’era la necessità di recuperare le scorie, che vengono in piccola parte riutilizzate nello stesso processo, per lo più riciclate nel settore delle costruzioni.

Durante la movimentazione delle scorie, accade che le particelle fini vengano sollevate nell’aria e trasportate dal vento, contribuendo alla contaminazione atmosferica nella zona circostante. 

La soluzione

Abbiamo proposto un sistema di spruzzatura con tubazioni a parete che impiega due differenti tipologie di prodotto: i nostri ugelli a spirale della serie E e gli ugelli a lama serie J, due soluzioni efficaci per affrontare le particolari esigenze legate al raffreddamento e alla movimentazione della scoria bianca, con le problematiche che ne derivano. 

I tubi vengono disposti in maniera speculare, a un’altezza tra i due e i tre metri, al di sopra del muro di contenimento dell’area di scarico delle scorie per evitare il danneggiamento delle tubature provocato dal calore della scoria.

Abbiamo disposto gli ugelli E con getto parallelo al muro di contenimento per raffreddare la superficie a ridosso del muro, al fine di prevenire eventuali cedimenti del cemento armato nel tempo.
A loro volta gli ugelli J con un’adeguata inclinazione consentono una spruzzatura più a lungo raggio (superiore ai 2,5 mt), permettendo di estendere la bagnatura a tutta l’area di scarico, raffreddando le scorie più distanti dalle tubazioni. 

VISTA DALL’ALTO

VISTA LATERALE

I vantaggi

Grazie alla combinazione di ugelli a getto piatto e a spirale, il cliente ha ottenuto due importanti vantaggi.
Innanzitutto una miglior distribuzione del liquido nel sistema di umidificazione delle scorie, grazie a un’adeguata distribuzione di goccia. In secondo luogo, l’abbattimento e il raffreddamento delle polveri di scoria bianca, composta in maggioranza di ossido di silicio e di norma di difficile smaltimento.

La combinazione di ugelli a getto piatto e di ugelli a spirale, valutati in base alle distanze da coprire in fase di bagnatura, si configura come una soluzione efficace per garantire un ambiente di lavoro sicuro e rispettoso e un riciclo delle scorie più efficace.

J

UGELLO A GETTO PIATTO

Gli ugelli standard a getto piatto serie J sono disponibili in un’ampia gamma di portate, angoli di spruzzo, dimensioni di filetto e materiali. Utilizzati in svariate applicazioni industriali, producono uno spruzzo finemente nebulizzato ed una corretta forza di impatto. 

E

UGELLO A SPIRALE A CONO PIENO

Gli ugelli a cono pieno serie E funzionano secondo il principio della deflessione del getto, deviato da una superficie con profilo a spirale che determina l’angolo di spruzzo desiderato. Gli ugelli a spirale formano un ampio getto e hanno la particolarità di avere un grande passaggio libero.

Hai domande su un prodotto o hai bisogno di una
consulenza personalizzata?

Casi studio correlati