Search
Close this search box.
SETTORE
Produzione di cemento
APPLICAZIONE
Lavaggio
SETTORE

Produzione di cemento

APPLICAZIONE

Lavaggio

PROBLEMA

Lavaggio di residui persistenti da un cono di scarico

SOLUZIONE

Impianto di lavaggio costituito da un collettore circolare e ugelli

Il ruolo degli ugelli nella produzione di cemento

Una soluzione progettata da PNR Italia permette di rimuovere residui resistenti in modo flessibile e personalizzato.

Il settore

La prima fase della produzione di cemento è quella estrattiva, per ottenere due dei componenti principali: il calcare e l’argilla. Segue poi la macinazione ed essiccazione, in cui le materie prime opportunamente dosate ed eventualmente addizionate con correttivi vengono trasformate in polvere finissima e avviate a deposito sotto forma di farina omogeneizzata. 
Il composto ottenuto raggiunge i forni dove raggiunge una temperatura di 1450° C, trasformandosi nel “clinker”. La fase conclusiva del processo produttivo consiste nella macinazione del clinker con gesso ed eventuali costituenti secondari. 

PNR Italia fornisce ugelli, teste di lavaggio, atomizzatori e accessori per tutte le fasi della produzione nei cementifici, dall’iniezione di acqua per migliorare il processo di macinazione, fino al raffreddamento dei gas e all’abbattimento delle sostanze nocive all’interno degli scrubber, anche con lance a iniezione.

Il problema

Siamo stati contattati da un produttore di macchinari per la produzione di cemento. La sua necessità era quella di lavare periodicamente un cono di scarico dai residui di calcestruzzo liquido.

Dato che il lavaggio era effettuato ciclicamente per evitare residui secchi e ostinati, si aveva la necessità di un sistema di lavaggio fisso che potesse essere messo in funzione anche al bisogno.

La necessità era quella di lavare periodicamente un cono di scarico dai residui di calcestruzzo liquido.

La soluzione

L’ufficio tecnico di PNR Italia ha progettato un sistema di lavaggio per il cono di scarico di calcestruzzo liquido composto da un collettore circolare posto all’imboccatura del cono, equipaggiato con 6 ugelli a cono pieno D e dei giunti a snodo. 

Il collettore ospita i 6 ugelli con un angolo di spruzzo di 120° e orientati di 30° rispetto al loro asse grazie a dei giunti a snodo. 

CONO DI SCARICO
PIANTA E SEZIONE AA’
Collettore con ugelli posto all’imboccatura della tramoggia

DETTAGLIO
UGELLO D E GIUNTO A SNODO ZRA

I vantaggi

Grazie alla soluzione per il lavaggio progettata da PNR Italia, il cliente ha ottenuto un sistema di lavaggio flessibile e adattabile alle sue esigenze di pulizia, fisso e quindi attivabile in ogni momento.
Il cono di scarico può essere lavato al bisogno con efficacia, prevendendo residui di calcestruzzo secchi difficili da rimuovere.
Il cliente ha ottenuto un sistema di lavaggio flessibile e adattabile alle sue esigenze di pulizia.

D

UGELLI A CONO PIENO

Gli ugelli a cono pieno D con vorticatore a X ad ampio passaggio offrono una gamma completa di angoli di spruzzo, portate che variano tra 1.18 e 1.420 litri al minuto e connessioni da 1/8″ fino a 4″. 

ZRA

GIUNTI A SNODO STANDARD

I giunti a snodo ZRA sono attacchi standard che permettono di montare una vasta gamma di ugelli nella direzione più opportuna e per questo adatti per impianti che richiedono la diversificazione della produzione. 

Hai domande su un prodotto o hai bisogno di una
consulenza personalizzata?

Casi studio correlati